Quest’anno andiamo in Grecia !!!

26 June 2019
(30 votes)
Author :  

aereo

La Grecia è un’ottima meta per tutti!

Con i suoi migliaia di anni di storia, la sua mitologia, la meravigliosa cultura e le antiche rovine la Grecia ricorda un mondo in miniatura, abbellito da maestose isole, villaggi pittoreschi, spiagge stupende, foreste verdeggianti, imponenti montagne e spettacolari fortezze.

Poi una ricca diversità naturale del paese che spazia tra paesaggi e luoghi che non possono essere trovati insieme da nessun’altra parte.

Il primo passo per organizzare il tuo viaggio è quello di scoprire le migliori cose da vedere nel paese. Quindi, cosa visitare e cosa fare in Grecia? Quali sono i luoghi di interesse da non perdere?

Un’indagine sul web ci suggerirà sicuramente moltissimi luoghi da visitare e cerchiamo di privilegiare quelli meno conosciuti perchè sono veramente tante le mete da vedere in Grecia e sarebbe un peccato limitare la visita solo a quelle più conosciute!

Per il nostro viaggio, è anche importante conoscere il momento migliore per andare in Grecia. Quali sono i mesi più favorevoli?

Maggio / giugno e settembre / ottobre. Questi sono secondo noi i mesi migliori per visitare la Grecia. È caldo e bello e soprattutto ci sono meno persone. Se vuoi fare delle belle passeggiate e non necessariamente fare il bagno, il mese di maggio è davvero l’ideale.

Se preferisci che sia un po’ più caldo e soprattutto vuoi fare il bagno, il migliore è il mese di settembre! L’acqua è stata riscaldata durante tutta l’estate ed è perfetta.

Luglio e agosto. È l’estate e la stagione turistica di punta: la folla è densa e fa molto caldo. Sulle isole, dove non c’è necessariamente molta ombra, passeggiare può essere piuttosto faticoso se si soffre il caldo.

E se ti aspetti di rinfrescarti in spiaggia, puoi immaginare che ci saranno molte persone! In questo periodo, è meglio concentrarsi su piccole insenature, anche se ci vorrà più tempo per raggiungerle. Se viaggi con la macchina avrai più problemi di parcheggio in alta stagione. Sarà meglio prenotare hotel con parcheggio.

Se si va in Grecia in primavera o a settembre, può capitare di trovare offerte anche all’ultimo minuto, però è sempre consigliabile prenotare in anticipo. In questi periodi si ottiene il miglior rapporto qualità-prezzo ed è anche il momento più piacevole per viaggiare in Grecia (meno turisti, clima mite ma non troppo caldo, temperatura del mare perfetta).

Per una vacanza in Grecia, specialmente nel periodo estivo, conviene prenotare con largo anticipo! Il picco degli arrivi turistici è solitamente in agosto e le tariffe aumentano molto per questo periodo (possono addirittura raddoppiare).

Ma come arrivare in Grecia?

Ovviamente tutti i mezzi sono possibili dai traghetti ai viaggi in auto, ma la maggior parte dei viaggiatori raggiunge la Grecia in aereo.

L’aeroporto di Atene si trova a circa trenta chilometri dalla capitale e si raggiunge con la metropolitana, gli autobus (collegamenti 24/24) ed i taxi, ed è raggiungibile con un volo diretto dalle più grandi città italiane, in poco più di 2 ore.

Durante l’alta stagione la maggior parte dei tour operator offre voli charter diretti verso le destinazioni balneari e la maggior parte delle isole turistiche, evitando il transito attraverso la capitale greca.

Per chi come noi ha base a Milano dall’aeroporto di Orio al Serio partono la maggior parte dei voli Low Cost che servono le destinazioni greche.

L’aeroporto è raggiungibile in circa 30 minuti in auto da Milano ed offre la possibilità di lasciare la nostra auto al Parking Orio al Serio per tutto il periodo della nostra vacanza con la certezza di tranfert da e per l’aeroporto nel giro di pochi minuti dal nostro arrivo.

Non resta che partire.

Buona Grecia a tutti !!!

433 Views
Top