"Padre Pino Puglisi: testimone di valori”

21 November 2019
(0 votes)
Author :  

 

Incontro e confronto sul metodo educativo nei contesti scolastici

padre puglisi

Porre l'attenzione sulla figura di Don Pino Puglisi, è un impegno costante per non dimenticare e soprattutto per farlo conoscere alle nuove generazioni.  All'anagrafe Giuseppe Puglisi, il parroco palermitano è stato un presbitero, educatore e attivista italiano, ucciso dalla Mafia il 15 settembre 1993, proprio il giorno del suo 56º compleanno, a motivo del suo costante impegno evangelico e sociale. Padre Puglisi tolse dalla strada, nei quartieri a rischio, ragazzi e bambini che, senza il suo aiuto, sarebbero stati risucchiati dalla vita mafiosa, faceva capire loro che si può ottenere rispetto dagli altri anche senza essere criminali, semplicemente per le proprie idee e i propri valori.

 

Evento Padre Puglisi L'Ente di formazione Eurosofia organizza un evento sociale, proprio per non dimenticare, rivolto alle scuole. "Padre Pino Puglisi: testimone di valori” è un incontro e confronto sul metodo educativo nei contesti scolastici e si svolgerà il 22 novembre 2019 dalle ore 16:00 alle ore 19:00 presso la sede del Cineteatro Colosseum, in Via Guido Rossa n. 7, a Palermo.

Attraverso le testimonianze dirette di persone vicine a Padre Puglisi, sia allievi che hanno seguito in prima linea la sua attività pedagogica, sia volontari che ne stanno proseguendo l'impegno sul territorio, verranno ripercorse alcune tappe dell’esistenza del sacerdote ed i principi fondamentali del suo modello educativo.
Interverranno: La prof.ssa Rosaria Cascio, il prof. Roberto Lopes, la dirigente Daniela Crimi, dott.sssa Valentina Casella, dott.ssa Maria Grazia Farruggia e l’assessore Roberto Lagalla.


Fulcro dell’incontro, infatti, sarà il suo contributo concreto alla costruzione di una comunità educante, alla creazione di relazioni significative sul territorio, al superamento di stereotipi culturali per compiere piccoli miracoli sociali.
La valenza del suo metodo è trasversale a tutti i contesti sociali, educativi, scolastici e rieducativi, perché fondato sull’empatia, l’ascolto attivo, la cittadinanza attiva, la capacità di educare i giovani a scegliere con coscienza e responsabilità.
Padre Pino credeva nella necessità di «Essere testimoni soprattutto per chi conserva rabbia nei confronti della società che vede ostile. A lui, il testimone, deve infondere speranza facendo comprendere che “la vita vale se è donata”»
Tra i relatori docenti, dirigenti scolastici e psicologi che, in maniera diversa, hanno saputo riconoscere la valenza educativa del suo metodo e la sua innovativa capacità di “parlare ai giovani”.
L’incontro è gratuito.

È necessario confermare l’adesione entro il 21 novembre inviando un’email all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e specificando il numero dei partecipanti (distinguendo tra docenti e studenti)
Ai docenti partecipanti, di ogni ordine e grado, su richiesta, verrà rilasciato un Attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR ai sensi della Direttiva 170/2016

Per maggiori informazioni  contattare i seguenti numeri:

091/7098311-357 oppure il 3928825358.

 

 

 

 

 



La Redazione

232 Views
Top