VILLA NEGRI PER IL MATRIMONIO CHE VUOI

26 February 2019
(2 votes)
Author :  

 


 CLASSICO O CIVILE UFFICIALE, FESTE PRIVATE E GRANDI EVENTI NEL CUORE DEL PARCO DEL TICINO

 

La splendida dimora si trova a Cassinetta di Lugagnano, a 25 km da Milano e fa parte delle famose case da nobili edificate lungo il Naviglio Grande da proprietari terrieri milanesi del '500.

Dal 2007, grazie ad una Convenzione tra Villa Negri e il Comune di Cassinetta di Lugagnano, si può celebrare il matrimonio civile con valore legale e firma dei registri, nei giardini o nelle sale della villa.
La cerimonia civile si può celebrare tutti i giorni dell’anno (tranne nelle festività del 25 Aprile, 1 Maggio, 2 Giugno e 25 Dicembre) e a qualsiasi ora, persino a mezzanotte.
In Villa Negri gli sposi potranno scegliere se far celebrare il loro matrimonio dal Sindaco, Assessore o Consigliere Comunale o decidere di avere un proprio amico celebrante che per l’occasione indosserà la fascia tricolore.

Il location manager, Antonio Negroni, seguirà gli sposi passo per passo nell’iter amministrativo, dando anche preziosi consigli sull’ angolo di giardino scelto a seconda del giro del sole, della stagione e dell’orario della cerimonia. Le fioriste sceglieranno insieme agli sposi gli allestimenti più suggestivi e personalizzati della cerimonia, seguendo lo stile più vicino ai gusti e preferenze della coppia, e saranno a disposizione per gli ultimi ritocchi e consigli, per esempio aiutare sposo e testimoni con le bottoniere o consegnare alla sposa il bouquet che è stato tenuto al fresco e in acqua fino a poco prima.

 La storia della suggestiva dimora è particolarmente interessante: I primi documenti della proprietà di Villa Negri (attualmente

denominata I Platani) risalgono all’inizio del XVI secolo. Nella prima metà del settecento la casa viene completata, prendendo la definitiva forma a U che ora la contraddistingue

e che ne fa un piccolo gioiello di architettura Milanese.

Nel 1821 la proprietà passa al generale austriaco Giovanni Dembowski che a sua volta la vende, nel 1846 a Gaetano Negri, nonno dell’omonimo Negri,
Senatore del Regno d’ Italia e sindaco di Milano dal 1884 al 1889, a cui è dedicata la piazza di Cassinetta di Lugagnano, dove sorge il Municipio.

Attualmente la casa è abitata dagli eredi Negri, una famiglia che con passione e amore mettono a disposizione questa splendida struttura per eventi aziendali e privati, in particolare per la celebrazione dei matrimoni civili.

Per info: Via Alzaia Naviglio Grande 3 - Cassinetta Di Lugagnano -Milano
Tel.: 338 5824135 - mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

La Redazione

855 Views
Top