Egitto in altalena torna lo sconsiglio

01 March 2014
(0 votes)
Author :  

Comunicato ufficiale del Ministero degli Esteri. Diffuso il 28.02.2014. Tutt'ora valido.
"In considerazione del progressivo deterioramento della situazione di sicurezza

si sconsigliano i viaggi in tutta la penisola del Sinai comprese le località balneari ivi situate, quali Sharm el-Sheik, Dahab, Nuweiba e Taba.
Si sconsigliano inoltre tutti i viaggi non indispensabili in Egitto in località diverse dalle aree turistiche dell'alto Egitto, della costa continentale del Mar Rosso e di quella del Mar Mediterraneo.
Si continua infatti a registrare in Egitto un clima di instabilità e turbolenza che spesso sfocia in gravi turbative per la sicurezza. Tale perdurante e difficile fase di transizione conferma la possibilità di azioni ostili di stampo terroristico in tutto il Paese, eventualità di cui ogni connazionale che si rechi in Egitto, anche nelle aree turistiche, deve essere pienamente consapevole anche alla luce dell’attentato a Taba (foto) che ha coinvolto turisti stranieri e delle minacce diffuse di recente da gruppi jihadisti.

www.viaggiaresicuri.it

25 Views
Top