ElencoNewsTurismo
Monday, 21 October 2019 13:14

CAMMINATA TRA GLI OLIVI. CAPRARICA DI LECCE, NEL SALENTO, ADERISCE ALLA GIORNATA NAZIONALE DI CITTÀ DELL’OLIO

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Si cammina, respirando il profumo degli olivi e ascoltandone la loro storia, domenica mattina, 27 ottobre, a partire dalle 10

a Caprarica, che essendo Città dell’Olio, ha aderito all’evento nazionale “Camminata tra gli olivi”, organizzato dall’Associazione nazionale Città dell’olio, cui hanno aderito altre 123 città di 17 regioni in tutta Italia.

L’appuntamento è alle 10 nel Palazzo baronale per visitare il misterioso frantoio ipogeo del ‘600, rimasto perfettamente in funzione fino agli anni ’50, e iniziare da lì un percorso attraverso la storia e l’evoluzione dell’olivicoltura fino ad arrivare ai nuovi impianti di molitura delle olive. Il paesaggio è quanto mai ricco: si passa dalla pianura dove è adagiato il centro storico fino ad arrivare alle famose Serre di Caprarica, una vasta distesa di ulivi che dolcemente declina verso il centro abitato, tra parchi giochi per i bimbi e percorsi benessere.

“L’obiettivo”, spiega il sindaco, Paolo Greco, “è di legare sempre di più la produzione del nostro eccellente olio extravergine di oliva al territorio, alla sua storia, alle sue tradizioni. Caprarica ha avanzato la propria candidatura al Ministero delle Politiche agricole per essere riconosciuta Paesaggio storico. Con le sue straordinarie aziende e le sue Serre di oliveti ha tutte le carte in regola per ambire a questo traguardo. Ma è una partita che tutto il Salento dovrebbe giocarsi. Nel paesaggio, nella sua trasformazione, nella tradizione delle pratiche olivicole e nelle espressioni più moderne e all’avanguardia, sta tutto il valore della nostra storia, che dà appeal ai nostri prodotti. Un esempio? L’olio di Anacapri viene venduto a 100 euro alla bottiglia. Non si acquista l’olio di per sé, ma la storia e il fascino di tutto un territorio, che esprime quel determinato prodotto”.

La camminata diventa quindi un importante momento per riscorprire il valore della storia, delle tradizioni olivicole, ma anche per far conoscere le moderne tecniche olivicole e i nuovi impianti che gli olivicoltori stanno mettendo a dimora, nuove varietà di ulivi come la Favolosa e la Leccina, che si sono rivelate resistenti alla xylella.

I partecipanti ascolteranno le storie raccontate dagli attori della compagnia “Ulia n’ulia” del teatro di comunità, che metterà in scena la storia itinerante di una famiglia dedita all’olivicoltura degli anni ’50 ad oggi.

La camminata culminerà poi con un pick nick tra gli ulivi nei pressi dell’agriturismo Li Curti. E poi musica a volontà con “Io te e Puccia”.

L’evento della domenica sarà preceduto da due importanti momenti. Anzi diventa l’occasione per trascorrere un intenso week end a Caprarica.

UN INCONTRO DI RIGENERAZIONE AGRICOLA VENERDI’ SERA 25 ottobre

Venerdì sera, infatti, alle 19.30 nella Masseria Stali a Caprarica si aprirà un dibattito in un Incontro di Rigenerazione Agricola con i professori Gianluca Nardone (direttore del dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Puglia), l’onorevole Salvatore Capone (delegato ai rapporti istituzionali dal Ministero delle Politiche Agricole), il dottore Donato Ratano di Coldiretti, l’arch. Francesco Baratti, esperto in ecomusei e pratiche partecipate, Gianni Cantele, presidente di Coldiretti Lecce, Pantaleo Greco, presidente di Aprol, Pantaleo Piccinno, presidente di DAJS e Pasquale Ferrante, direttore di Legacoop Puglia.

FILM FOCACCIA BLUES E DEGUSTAZIONE DI OLIO E TARTUFO SALENTINO sabato sera 26 ottobre

Sabato sera, alle 19.30, nella Sala Verri dei giardini Montinaro ci sarà la proiezione del film Focaccia Blues che racconta la storia vera di un fornaio pugliese a New York, che grazie alla tipica focaccia barese ha avuto la meglio su un Mc Donalds che aveva aperto accanto a lui! L’evento, in collaborazione con con Apulia Film Commission, si concluderà in bellezza con la degustazione di pane, olio e tartufo salentino.

Tanta storia e tanta cultura intorno al pregiato olio salentino, l’oro del Salento.

www.caprarica.eu

www.camminatatragliolivi.it

www.cittadellolio.it

Dove dormire

Deliziosa accoglienza amichevole e familiare in ampie camere linde con bagno e ricca colazione, preparata da Maria De Matteis

B&B Monterussi

Via Caprarica 113

73020 Cavallino (LE)

tel. 340 64 94 206

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

FB Centro benessere e Rooms Monterussi

www.monterussi.it

Dove mangiare, dormire e acquistare olio extravergine di oliva

Tra gli ulivi con piscina e frantoio

Masseria Stali

Via Cisterna Vecchia

73010 Caprarica

tel. 349 74 39 463

www.masseriastali.it

Masseria Chiusura di Sotto

Ristorante con Barbecue

Via Vecchia San Cesario

73010 Caprarica di Lecce

tel. 0832 825101

www.aziendaagrariagreco.it

Agriturismo Piccola Masseria Li Curti

Via Vecchia Galugnano

73010 Caprarica di Lecce

tel+39 339 764 717

FB Piccola Masseri Li Curti

Read 63 times