ALLA SCOPERTA DI ...
 
Open Panel

I CAMMINI DELLA MURGIA

 

 

Tra sentieri storici, paesi autentici ed eccellenze enogastronomiche

 

 

E’ un viaggio esperienziale lontano dalle grandi città, lungo i percorsi della transumanza in un circuito d’eccellenza basato su tradizioni, esperienze e qualità di vita.

I “cammini” nella Murgia - non solo naturalistici ma anche artistici e culturali - fra Minervino e Spinazzola sono cardine per la crescita di un turismo rispettoso dell’ambiente. Si è appena concluso un educational tour che ha avuto per tema “Le antiche vie della Murgia. Esperienze sensoriali tra sentieri storici, sapori autentici e tradizioni secolari”. Il presstour, svoltosi dal 12 al 16 maggio è stato organizzato dall'area turismo del Patto Territoriale Nord Barese-Ofantino in collaborazione con i Comuni di Minervino (Comune proponente del progetto), Spinazzola e Terlizzi, tutti associati nell'area turistica della "Puglia Imperiale".

Finanziato dalla Regione Puglia - Assessorato al Turismo, l’evento ha valorizzato l’Alta Murgia sia dal punto di vista storico-culturale, sia dal punto di vista naturalistico, agricolo ed enogastronomico. In coerenza con quanto stabilito dal MiBact che ha definito il 2017 “Anno dei Borghi”,  i centri storici di indiscusso valore dei comuni di Minervino , Spinazzola e Terlizzi, un po’ fuori dai circuiti tradizionali, sono in possesso di grandi potenzialità e valorizzano le rotte di mobilità lenta che interessano i loro territori, come ad esempio la Via Sveva del Cammino Materano, itinerario di interesse nazionale, e al turismo slow ed enogastronomico.

Questi territori sono in grado di offrire un turismo fuori dai luoghi comuni, dalle rotte omologate e soprattutto trasmettono qualcosa che il visitatore distratto ignora: la Puglia non è solo mare, uliveti e taranta. Esiste il turismo slow, di una enogastronomia autentica, esiste il green tourism attento all’ambiente circostante. Esiste una “Puglia Imperiale”.

 I Comuni dell’area turistica “Puglia Imperiale” sono: Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Trani, Trinitapoli. 

La lista dei siti da scoprire è lunga e variegata. Per chi è alla ricerca di un “turismo viandanti “ ad esempio, cercare il contatto con la natura, i percorsi quasi incontaminati e paesaggi rurali può intraprendere  Il cammino materano che consente di partire da Lucera, Trani, Bari e Brindisi e raggiungere Matera. Ovviamente sono possibili anche solo alcune tappe, come la via Peuceta (da Bari a Matera) o la via Sveva (da Trani). E, all’interno di questi, partecipare anche a brevi escursioni come quello che va da Minervino Murge a Spinazzola alla scoperta degli insediamenti rupestri preistorici. Per informazioni piu dettagliate rivolgersi all’associazione In Itinere una start-up di tre giovani archeologi con sede a Bari nata  per promuovere e offrire percorsi agli amanti dei cammini e dei viaggi 'on the road' nel Sud Italia. (www.initenere.eu tel 3939049385).

  Per chi volesse immergersi invece in un’atmosfera medievale, ogni anno a      maggio a Terlizzi, nel complesso  medievale di S.Maria di Cesano, si svolgono  le Notti Medievali. Un tuffo nel passato per un intero weekend nella suggestiva  cornice di un complesso monastico alle porte della città di Terlizzi. Performance  teatrali, rievocazioni storiche, botteghe, taberne ed un mercato di arti e mestieri rigorosamente in costume d’epoca fanno rivivere ai visitatori le atmosfere ed il quotidiano medievale. (Per info: www.nottimedievali.it ). Terlizzi non offre soltanto un tuffo nel Medioevo. La città  vanta diverse peculiarità di fama nazionale, conserva infatti una delle collezioni piu prestigiose della pittura pugliese, quella dell’artista Michele De Napoli ed è denominata anche la città dei fiori, uno dei poli piu importanti d’Italia. Ad Agosto la città offre una delle feste patronali tra le piu ricche e importanti della Penisola con il suo maestoso carro trionfale. (per Info: www.comune.terlizzi.ba.it)

 

 

Per la Redazione (S.Donnini)

 VIVI LA TUA CITTA
SCARICA LA APP
 
GUARDA LA DEMO      

SOCIAL