NATALE DI CULTURA E SOLIDALE CON LA NUOVA INQUISIZIONE – REDDE RATIONEM DI CARLO LEGALUPPI

05 December 2019
(0 votes)
Author :  
“Quanto tempo passerà prima che qualche altro pazzoide decida, per motivi economici, religiosi,
di dominio, o di qualsiasi altro genere, di scatenare una nuova apocalisse?”
La nuova inquisizione – Redde rationem, dello scrittore Carlo Legaluppi, è il thriller di respiro internazionale che chiude la trilogia del passato dell’ex capitano del SAS inglese Sir Alexander (Alex) Martini-Miller.
Il libro si apre a Los Angeles, nell’aprile del 2017. Il detective Dylan Stevenson deve indagare su uno strano incidente stradale nel quale hanno perso la vita due bambini, apparentemente in fuga dall’istituto per orfani St. Gabriel.
Nel frattempo, tra la Sicilia e Milano, Alex viene coinvolto nelle ricerche della sua ex fiamma Melissa, misteriosamente scomparsa. In una corsa contro il tempo scandita dalle tessere di un agghiacciante mosaico e contro nemici che sembrano provenire da ogni parte, Alex scopre che la sparizione della ragazza rappresenta la punta di un orribile iceberg.
In un rocambolesco susseguirsi di scontri, l’ex ufficiale deve quindi mettere a repentaglio la propria vita e quella dei suoi amici più cari per cercare di sventare il farneticante progetto che si nasconde dietro le macchinazioni di una misteriosa Organizzazione, ma anche per ritrovare se stesso e fare i conti con il proprio ingombrante passato.
Le varie vicende si dipanano, a ritmo vorticoso, tra l’Europa, gli Stati Uniti, il Centro America e il Medio Oriente, toccando temi delicatissimi quali il fanatismo politico e religioso, i depistaggi, la disinformazione e la pedofilia, per saldarsi in un finale emozionante e tutt’altro che scontato.
Carlo Legaluppi è nato nel 1957 a Manciano, in provincia di Grosseto. Attualmente è vicepresidente dell’Associazione Letteratura e Dintorni di Grosseto che ha dato vita al Premio Letterario Nazionale Città di Grosseto – Amori sui generis, nonché vicecoordinatore del Comitato Promotore del Premio Letterario Toscana. La nuova Inquisizione – Redde rationem costituisce il seguito ideale de La ottava croce celtica – Nulla è come sembra (Alter Ego, 2016) e de La morte viene dal passato – Nubi scarlatte (Alter Ego, 2017).
Ai primi due libri sono stati assegnati premi e riconoscimenti in concorsi letterari nazionali e internazionali. La nuova inquisizione – Redde rationem ha ricevuto il Diploma d’onore al Milano International 2019 ed è tra le opere finaliste del Garfagnana in giallo 2019.
L’autore devolve il 50% dei propri diritti d’autore per i tre libri a “La Farfalla” Associazione cure palliative Loretta Borzi Onlus di Grosseto - 5X1000 92064910539.
222 Views
Top