TEATRO CARCANO -STAGIONE 2020 – 2021: LA CULTURA NARRATA

14 October 2020
(0 votes)
Author :  

Dopo due stagioni di grandi successi con Capitani coraggiosi e Muro contro muro, torna al Carcano Paolo Colombo, professore ordinario di Storia delle Istituzioni politiche all’Università Cattolica di Milano,

con una nuova proposta di history telling intitolata CONTROCORRENTE: tre incontri al lunedì alle 20.30 per raccontare argomenti e vicende fuori dagli schemi, che pongono al centro la volontà di non conformarsi alle aspettative generali, di dire “no” quando ci si aspetterebbe un “sì”. Storie, appunto, controcorrente. Si parte con Cos’altro vi serve da queste vite? Il Congo: lo sfruttamento del “continente nero”: una storia avvincente e drammatica sull’“identità nera” e l’imposizione di modelli “bianchi” a popolazioni lontanissime da essi; sullo sfruttamento europeo delle terre africane; sull’ipocrisia delle versioni di comodo predisposte da chi detiene il potere. Al nucleo del racconto, il mitico incontro di pugilato che nel 1974 vide sfidarsi a Kinshasa, capitale dell’allora Zaire, ex Congo belga, Muhammad Ali (campione della volontà di riscatto nera) e George Foreman (incarnazione del nero americano che sposa i valori e i modelli del mondo in cui vive). (11 gennaio 2021).

Al centro di Born to be alive. Disco music e comunità gay negli anni ’70, la storia poco conosciuta che lega la nascita della disco music al coming out dei gay a livello sociale. Una storia fatta di lotte contro l’emarginazione e la discriminazione (che accomunano agli omosessuali gli afroamericani, le donne, gli italoamericani), di grandi personaggi della musica (Barry White, Donna Summer, i Bee Gees), di rivoluzione culturale (le radio, le discoteche, la moda). Una storia di libertà e liberazione, di divertimento e perdizione, di creatività e business. (1 febbraio 2021). L’ultimo appuntamento, Gli Internati Militari Italiani. I soldati che dissero no al nazifascismo, scritto daValentina Villa e Paolo Colombo,tratterà dei seicentomila soldati italiani che, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, vennero fatti prigionieri dagli ex alleati tedeschi e deportati in Germania. Nonostante l’offerta di tornare in Italia a combattere per la Repubblica Sociale di Mussolini, la quasi totalità rifiuterà, preferendo il lager e i lavori forzati a un nuovo consenso ai nazi-fascisti.

Il pudore per gli orrori visti e vissuti e la tiepida accoglienza al ritorno freneranno gli IMI dal raccontare la loro storia, tuttora poco conosciuta. Con i disegni dal vivo di Michele Tranquillini (1 marzo 2021).

Il nuovo ciclo di Lezioni di Storia di Editori Laterza, al Carcano per la terza stagione consecutiva, è intitolato IL RACCONTO DEL POTERE: cinque lezioni condotte da eminenti professori universitari e storici per raccontare un potere che non si basa mai solo sulla forza, ma anche sul consenso, e la società che lo esprime. Al centro cinque figure che in modo assai diverso hanno lasciato un segno sul loro tempo: PERICLE con Laura Pepe (18 gennaio 2021); DANTE ALIGHIERI con Alessandro Barbero (24 gennaio e 15 febbraio 2021); GIOVANNA D’ARCO con Maria Giuseppina Muzzarelli (15 marzo 2021); MARTIN LUTHER KING con Paolo Naso (12 aprile 2021); NELSON MANDELA con Emilio Gentile (26 aprile 2021).

49 Views
Top