APPUNTAMENTI A SEEFELD E DINTORNI

16 October 2020
(0 votes)
Author :  

La prima neve ha imbiancato le cime e spolverato i pendii, e i Tirolesi stanno già preparando sci, tavole e

ciaspole per la prima uscita della stagione. Gli impianti di risalita sono in funzione con gli orari invernali ed applicano le nuove misure di sicurezza.

Sci di fondo a Seefeld

Chi cresce aSeefeldcon il panorama su uno degli anelli da sci di fondo, non può far a meno che cominciare fin da piccolo con lo sci di fondo. “Lo sci di fondo”, dice con entusiasmo Martin Tauber, ex atleta professionista di successo, e oggi delegato amministrativo della rinomata scuola di sci di fondo “Cross Country Academy”, della sua città natale Seefeld, “si può praticare ad ogni età e in ogni condizione fisica. Il fascino per me è ancora di allenare ogni singolo muscolo in mezzo alla natura. Lo sport di resistenza rende felici.”Tauber consiglia ai principianti tre ore di lezioni private; da soli o al massimo in due. Perché “più ore non servono né nello stile classico né per lo skating per imparare la tecnica e per allenarsi poi da soli.” E se c'è una cosa che non manca a Seefeld, sono gli anelli perfettamente preparati per tutte le esigenze.

Uscire dal tran tran quotidiano: escursioni invernali e peccati di gola nella valle Alpbachtal

Lo scintillante manto della neve, i rami degli alberi imbiancati, lo scrocchio sotto le suole: forsel'escursionismo invernaleè cosa per romantici. Ma più probabilmente porta un po' di relax nel tran tran quotidiano: chi cammina attraverso il paesaggio innevato nella valle Alpbachtal, passando davanti ad autentiche fattorie ristrutturate, piccole cappelle, lungo i ruscelli ghiacciati, sempre con il panorama imponente davanti gli occhi, respira profondamente. E si ferma per un attimo – e gode.

La regione Alpbachtal offre ai buongustai, ai romantici e a chi ama le soste percorsi scelti per escursioni invernali verso le mete più belle: per esempio al castelloSchloss Matzencon il suo incantevole parco naturale, o intorno al lago Berglsteinersee.

Ci si può godere ancora meglio un'escursione invernale se alle fine ci aspetta un peccato di gola: un consiglio d'amico è il ristorante al lago Berglsteinersee (chiuso di lunedì e martedì). Per raggiungerlo si passeggia sul sentiero Romantikwanderweg Berglsteinersee, salendo dal parcheggio Reintalersee Ost (a pagamento) per quasi 30 minuti sulla strada forestale, fino al lago Bergelsteinersee. Da lì il sentiero gira intorno al piccolo lago.

Per le pulci del ghiacciaio: sciare tutto l'anno al Ghiacciaio di Hintertux

State aspettando già dalla tarda estate le prime nevitcate e cercate in primavera gli ultimi spiazzi bianchi sulle piste? Allora alGhiacciaio di Hintertuxsiete nel posto giusto – come tutti gli altri gaudenti, che amano praticare gli sport invernali con le temperature tiepide. L'unico comprensorio sciistico aperto tutto l'anno dell'Austria offre 365 giorni piste perfettamente preparate per sciatori e snowboarder. A proposito delle pulci del ghiacciaio: veri e vivi esemplari del minuscolo miracolo di sopravvivenza nel ghiaccio eterno si potranno osservare durante una visita della grotta Spannagelhöhle, la grotta accessibile più alta d'Europa, in profondità sotto il ghiacciaio.

Rilassarsi durante la vacanza vuol dire non dover guidare la macchina tutti i giorni. Quindi il motto è: dalla prima colazione di lusso, direttamente sulla pista. E ciò è possibilenell'Hotel Alpenhofquattro steĺle superior a Hintertux

65 Views
Top