DANILO ZUCCHETTI, DG VILLA D’ESTE HOTELS, ELETTO INDEPENDENT HOTELIER OF THE WORLD 2020

17 November 2020
(0 votes)
Author :  

La rivista internazionale Hotels ha eletto il socio Ehma Danilo Zucchetti, ad dell’iconica Villa d’Este, Independent hotelier of the

world 2020 con la motivazione “Per gli anni dedicati al mestiere di albergatore, dai Four Seasons Hotels and Resorts in numerosi paesi alla direzione di famosi alberghi storici in Italia”.

«Danilo Zucchetti è un amico e socio Ehma dal 2014 e siamo tutti onorati da questo prestigiosissimo premio internazionale – commenta Ezio A. Indiani, presidente Ehma e delegato nazionale Italia, predecessore di Zucchetti a Villa d’Este e ora DG dell’Hotel Principe di Savoia di Milano – Zucchetti ha imparato al meglio le dinamiche di una grande azienda internazionale come Four Seasons ed in seguito quelle di un’azienda privata al Bauer di Venezia, per poi esprimersi così brillantemente a Villa d’Este. Ha una straordinaria capacità di trattare con le persone a tutti i livelli e di scegliere i collaboratori giusti».

«Onestamente, non pensavo che sarebbe stata la mia professione, ma con il tempo ho capito che avevo una vera passione per l’hôtellerie – aggiunge Zucchetti – Il mio motto è ‘Evolvi sempre ma non cambiare mai’. Gli ospiti oggi hanno delle nuove esigenze ed il livello di empatia richiesto è più alto che mai. Naturalmente l’hotel ha abbracciato la modernità e la tecnologia, tuttavia la priorità è quella di non cambiare la percezione del luogo, e ciò ha molto a che fare con i servizi intangibili che riesci a fornire. Io vedo me stesso come il custode della proprietà e della sua storia. Amo dire che il lusso non è sinonimo di opulenza o ostentazione, ma è l’opposto della mediocrità. Tutto deve essere eccellente. Qui gli ospiti ottengono l’eccellenza e anche ciò che desiderano di più al momento attuale: tempo e spazio. Non possiamo negare che il luogo in cui ci troviamo è di suprema bellezza, è stato anche detto che poiché la collocazione del Paradiso terrestre non è mai stata stabilita con certezza, potrebbe essere davvero da queste parti – continua Zucchetti – Ma più che un hotel, Villa d’Este è una destinazione a sé. Lusso significa anche riservatezza e possibilità di raccogliersi in un piccolo mondo privato, per vivere in maniera del tutto personale e indipendente una vera e propria esperienza suggestiva in un luogo magico».

68 Views
Top