IL GRUPPO AIR FRANCE-KLM SI PREPARA ALL’ERA POST COVID-19

19 January 2021
(0 votes)
Author :  

Il Gruppo Air France-KLM, attualmente impegnato in prima linea per il trasporto dei vaccini anti Covid-19, si prepara alla ripresa del traffico passeggeri. La capacità del Gruppo, ossia il

numero totale dei posti offerti a livello globale, sarà del 40-45% per i primi mesi dell’anno e, in base all’evoluzione della situazione, aumenterà gradualmente per arrivare al 60% nel mese di giugno e al 70% nei mesi estivi di luglio e agosto.

In Italia il Gruppo collega attualmente 9 città a Parigi e Amsterdam con orari e frequenze ridotte: Torino, Genova, Milano Malpensa, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Catania.

Per marzo è prevista la ripresa dei voli anche da Milano Linate.

Dopo una prima fase che prevedeva la sola emissione di voucher per i voli cancellati, oggi la politica commerciale del Gruppo è caratterizzata dalla massima flessibilità: per ogni biglietto acquistato entro il 31 marzo 2021 per viaggi entro il 30 settembre 2021, si potrà riprenotare il volo senza alcun supplemento, richiedere un voucher rimborsabile o procedere direttamente al rimborso del biglietto. Queste opzioni sono applicate sia nel caso il volo sia cancellato dalla compagnia aerea, sia nel caso il passeggero desideri spostare o rinunciare totalmente al viaggio.

Misure commerciali sono state prese anche per tutti i clienti Flying Blue, il programma fedeltà di Air France-KLM: la scadenza delle Miglia è prolungata fino alla fine del 2021 per tutti i clienti Explorer e il livello Élite sarà rinnovato automaticamente per altri 12 mesi nel caso in cui il periodo di qualificazione scada tra marzo 2020 e febbraio 2021.Come sempre, le miglia dei clienti Silver, Gold e Platinum sono valide per sempre.

Nonostante la situazione contingente il Gruppo Air France-KLM continua il suo programma di transizione ecologica ponendosi nuovi e ambiziosi obiettivi entro il 2030: riduzione del 50% di emissioni di CO2 per passeggero al km (rispetto al 2005), riduzione del 50% di rifiuti non riciclati (rispetto al 2011) ed emissioni zero per le operazioni di terra.

L’impegno delle due compagnie aeree nei confronti dell’ambiente è riconosciuto a livello internazionale dal fatto che il gruppo Air France-KLM è sul podio del Dow Jones Sustainability Index (DJSI) da 15 anni consecutivi, e per ben 13 volte al primo posto.

Air France-KLM

Un gigante globale con una solida base europea, le principali aree di attività del Gruppo Air France-KLM sono il trasporto di passeggeri, il trasporto merci e la manutenzione aeronautica. Air France-KLM è il gruppo leader in termini di traffico internazionale in partenza dall'Europa. Offre ai suoi clienti l'accesso a una rete che copre 312 destinazioni in 116 paesi grazie ad Air France, KLM Royal Dutch Airlines e Transavia. Con una flotta di 550 velivoli e 101,4 milioni di passeggeri trasportati nel 2018, Air France-KLM gestisce fino a 2.300 voli giornalieri, principalmente dai suoi hub di Parigi-Charles de Gaulle e Amsterdam-Schiphol. Il suo programma frequent flyer Flying Blue è uno dei leader in Europa con oltre 15 milioni di membri. Insieme ai suoi partner Delta Air Lines e Alitalia, Air France-KLM gestisce la più grande joint venture transatlantica con oltre 275 voli giornalieri. Il gruppo offre anche soluzioni di trasporto cargo e di manutenzione aeronautica. Air France-KLM è anche membro dell'alleanza SkyTeam che conta 19 compagnie aeree aderenti, offrendo ai clienti l'accesso a una rete globale di oltre 14.500 voli giornalieri verso oltre 1.150 destinazioni in oltre 175 paesi.

178 Views
Top