ATIR LAB ON AIR

25 January 2021
(0 votes)
Author :  

Tra febbraio e marzo Atir propone alcuni laboratori on line sulla piattaforma Zoom. Si tratta di alcuni laboratori già convalidati e praticati in passato, ora riadattati al nuovo mezzo. Il

laboratorio di Arianna Scommegna sul personaggio (10 ore in un weekend), il laboratorio di Serena Sinigaglia sulla regia (20 ore spalmate su due weekend), il laboratorio sull’identità di genere e il travestimento a cura del Kollettivo Drag King (10 ore in un weekend).

12/13/14 febbraio 2021 – laboratorio di recitazione con Arianna Scommegna

IL PERSONAGGIO NELL’ERA DIGITALE

I laboratori che ho condotto in questi anni sono sempre stati un’occasione per trasmettere la mia esperienza, giocando con i partecipanti a costruire personaggi teatrali, studiando la natura umana della quale sono profondamente innamorata. Autenticità, autorialità, onestà intellettuale sono fondamenti che stanno alla base del mio lavoro di attrice, saranno le linee guida del laboratorio. Gli incontri saranno suddivisi in tre appuntamenti, dove si alterneranno momenti di analisi, riflessione, racconto, a momenti pratici dove ognuno di noi, me compresa, elaborerà gli stimoli dati con un lavoro artigianale nella propria dimora. (Arianna Scommegna)

ORARI: venerdì 20.00/22.00 – sabato e domenica 14.00/18.00 (totale 10 ore)

COSTO: 95 euro iva compresa – compilare il form sul sito di Atir Teatro Ringhiera – posti limitati

19/20/21 febbraio 2021 – laboratorio su identità di genere e travestimento in collaborazione con Kollettivo Drag King, condotto da Roberta Belloni – Matilde Facheris – Arianna Scommegna

MY KING

Attraverso un lavoro su presenza, travestimento, trucco e improvvisazioni, cerchiamo il maschio, il KING che è in noi per divertirci a riconoscere e smascherare pregiudizi e stereotipi culturali e sociali. Il laboratorio si strutturerà in una prima fase su chi sono i Drag King, come nascono e soprattutto perché. Si ragionerà poi sul concetto di genere, per arrivare alla “costruzione” del proprio personaggio maschile, con elementi base del trucco King, anche con l’uso di abiti e accessori. Infine si preparerà un momento performativo nel tipico stile King: una canzone in playback, una coreografia oppure un monologo, dove i partecipanti giocheranno con il proprio “macho”, con il proprio King.

ORARI: venerdì 20.00/22.00 – sabato e domenica 14.00/18.00 (totale 10 ore)

COSTO: 95 euro iva compresa – compilare il form sul sito di Atir Teatro Ringhiera – posti limitati

26/27/28 febbraio e 5/6/7 marzo 2021 – laboratorio di regia con Serena Sinigaglia

REGIA, PROGETTO, IMPULSO, PASSIONE

“Quello che mi interessa della regia è la qualità dello sguardo, il modo con cui una persona vede una cosa e un’altra ne vede magari l’opposto, dove la realtà non sta nell’assolutezza del presupposto, ma nella credibilità dell’assolutamente relativo. Importa ciò che è vero per te, importa che riesca a farlo “passare”, che tu riesca a “trasferire” quella verità relativa solo tua ad un altro. La regia è un antidoto alla solitudine e alla paura, è entrare profondamente in sé per uscire da sè e raggiungere l’altro. Da una parte approfondiamo insieme i maestri della regia, le loro considerazioni più importanti, i loro spettacoli, le loro vite nell’arte. Dall’altra ci occupiamo del “soggettivo”: approfondiamo l’io, proviamo a capire chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo ma senza porci direttamente queste domande, cerchiamo invece di dare voce ai nostri desideri, individuando di “cosa” desideriamo parlare veramente e di “come” possiamo dare forma concreta a quel cosa. Il “cosa” e il “come” prima di tutto, poi il “dove”, il “quando” e il “con chi”. Il “perché” invece deve accompagnarci sempre. Ogni partecipante uscirà dal seminario con un suo “progetto” sviluppabile poi secondo i modi e i tempi che egli vorrà. Un vero e proprio progetto di regia per ogni partecipante che possa rispecchiare i suoi bisogni più forti del momento, magari, perché no? le sue ossessioni più inconfessabili. Se in questa fase non si è sinceri, o meglio onesti, non si è efficaci. Ogni partecipante è sollecitato ad interrogarsi sul proprio progetto, sui propri desideri e sul proprio sguardo. Ognuno avrà un momento di dialogo singolo con me, dovrà in qualche modo chiarirsi e chiarirmi (!) di cosa ha urgenza di parlare e perché; ci sarà insomma un tempo dedicato esclusivamente all’approfondimento del proprio progetto di regia. Sei incontri dedicati all’ascolto di se stessi e alla regia” (Serena Sinigaglia)

ORARI: venerdì 19.00/21.00 – sabato e domenica 15.00/19.00 (totale 20 ore in 2 weekend)
COSTO: 200 euro iva compresa - compilare il form sul sito di Atir Teatro Ringhiera – posti limitati

INFO - www.atirteatroringhiera.itThis email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. – 02.87390039

529 Views
Top