Street food palermitano in stile liberty nel cuore di Torino

03 May 2022
(0 votes)
Author :  

anticafocacceriaAntica Focacceria S. Francesco arriva nel capoluogo piemontese e lo fa con stile

Un’apertura annunciata e tanto attesa che finalmente ha dato i suoi frutti:

il 29 aprile le porte dell’Antica Focacceria S. Francesco si sono aperte al pubblico torinese in Via Principe Amedeo, ad angolo con la piu famosa Piazza Carignano. Una location indubbiamente prestigiosa e pretenziosa in una delle piazze più belle della città, a pochi passi - fisicamente una ventina - dal Teatro Carignano, il ristorante cavouriano Il Cambio e la gelateria Pepino quella del famoso "pinguino"... tre istituzioni storiche di Torino per intenderci. Ed infine, ma non per ultimo, significativa la posizione dell'Antica Focacceria S.Francesco proprio di fronte al primo Parlamento italiano, il luogo che per la prima volta vide il Nord e il Sud uniti in un unico Stato.

"Non vedevamo l’ora di iniziare questa nuova avventura, consapevoli della responsabilità di un’azienda con quasi 190 anni di storia alle spalle e ben tre secoli di cultura popolare siciliana. Quindi, amici Torinesi e Piemontesi, vi aspettiamo numerosi, non vi deluderemo, è una promessa" - affermaFabio Conticello, patron storico dell' Antica Focacceria S. Francesco con sede d'origine a Palermo ed erede della famiglia di fondazione.sala florio

Il locale, con una settantina di coperti piu l'ampio dehor in Piazza Carignano ha un ingresso con cucina a vista, un lungo bancone che propone il tipico "schiticchio" siciliano, ovvero l' aperitivo o merenda a base delle più rinomate specialità dei cibi di strada palermitani.

Basta mettersi in fila e scegliere tra panelle, crocchè, arancine, sfincione ma anche molti dolci: cannoli, cassate, granite. All'interno c'è una bellissima sala in stile liberty che si rifà all'originaria sala Florio del locale palermitano,dalle pareti "rosso Florio", appunto, (in onore all’amicizia tra loro e i Conticello). Seduti comodamente si possono consumare anche piatti tipici siciliani alla carta: pasta alla Norma, ma anche quella con l’anciova o con le sarde, il timballo di anelletti al forno, pesce spada alla pantesca, sarde a beccafico; tonno o involtino gratinato ai pistacchi.

Prodotto di punta dell’Antica Focacceria San Francesco è, però, la focaccia.

focacceria san francesco

Perchè il nome focacceria? lo spiega Conticello anche perchè su questo termine si fa sempre grande confusione: "La focaccia a Palermo non ha nulla a che vedere con la focaccia o pizza bianca come si definisce in molte parti d'Italia. Non è altro che una pagnotta croccante, rotonda, piccola, coi semini di sesamo fatta di farina bianca, acqua, pasta acida, sale.Veniva preparata bagnando la ricotta nello strutto e farcita con l’aggiunta di caciocavallo. Il colore candido della ricotta fece si che venisse chiamata schietta o schetta come le giovani vergini vestite di bianco. Successivamentequalcuno del mattatoio inizio' a fornire al mio avo le parti meno nobili del manzo, le interiora. Il fondatore decise di aggiungere milza e polmone di manzo alla focaccia schietta e da questa unione nacque la focaccia maritata. Noi siciliani siamo estrosi, fantasiosi, diamo nomi anche un po burloni, come i cazzilli ad esempio, crocchette di patate piu sottili e allungati".

La famiglia storica dell'Antica Focacceria San Francesco non è sola ad iniziare l'avventura torinese: “Cirfood, leader in Italia

conticello

nella ristorazione collettiva, nel 2019 fonda Cirfood Retailconl’obiettivodi sviluppare la ristorazione commerciale attraverso un portafoglio di marchi autentici, e l’acquisizione di Antica Focacceria San Francesco è il primo importante esempio, trattandosi del piùstorico marchio di ristorazione a catena in Italia e probabilmente al mondo – spiega Leopoldo Resta,amministratore delegato di Cirfood Retail – Il nostro impegno, ma anche la ricetta del successo è ilrispetto dell’autenticità che acquisiamo, dunque avere a bordo la famiglia fondatrice dei Conticelloè stato il nostro primo passo, anzi il prerequisito. L’apertura di Torino è particolarmente importante,anche perché segna una svolta rispetto ai due anni faticosi appena trascorsi.

Inoltre Torino ci èparticolarmente cara, qui abbiamo acquisito anche un marchio meno storico ma straordinariamentediffuso: Poormanger”

Antica Focacceria S. Francesco
Via Principe Amedeo 3, angolo di Piazza Carignano tel.011 530634
Orari: Tutti i giorni dalle 8.00 alle 22.00

https://www.anticafocacceria.it

Silvia Donnini

90 Views
Top
No Internet Connection